Bombe A Mano


Cari Amici, novità sul fronte "iRandom" e non solo.

Mi verrebbe da chiedervi:

- "Volete prima la bella o la brutta notizia?"

In realtà però, nonostante tutto, sono serena e felice di ciò che sto per scrivervi.

Non sapendo da dove iniziare, andrò per gradi.

Nel 2010, subii un'operazione fastidiosa alle corde vocali che mi tenne forzatamente a riposo per 2 mesi circa.

Durante l'operazione, il chirurgo si rese conto che invece della singola cisti diagnosticata, c'erano ben 2 cisti da togliere.

Decise, dunque, di toglierne solo una lasciando quella piccola al suo posto.

Dopo quasi 8 anni, la cisti rimasta è peggiorata diventando molto impegnativa e la mole di lavoro è cresciuta insieme a lei.

Il mi' babbo dice:

- "Se un fai nulla, un ti succede nulla!"

Il mi' babbo c'ha ragione!

Infondo questa cisti è il frutto di tante serate vissute "abbestia"... Serate coltivate, meritate... Questa cisti è il frutto di tanti sacrifici fatti con tenacia e tanta passione.

In questi ultimi anni, la sensazione è sempre stata quella d'avere una disturbatrice aggrappata alle corde vocali.

Adesso tutto cambierà.

Vedo all'orizzonte una nuova "me", con la stessa potente voce, ma con tutto un altro spirito.

Le registrazioni di "iRandom" saranno ultimate entro fine anno.

Oggi però, devo comunicarvi che l'album non potrà uscire prima di metà Aprile 2018.

In accordo con Marina (il mio A&R Believe Digital), abbiamo deciso di pianifcare l'uscita del primo singolo a Febbraio, del secondo a Marzo e del Disco ad Aprile.

Confrontandomi con lei, il suo consiglio è stato quello di attendere. Un Album deve sempre essere accompagnato da dei live di presentazione fondamentali per la promozione di un Disco.

Mi opererò a Gennaio, dunque, se facessi uscire il disco a Novembre 2017, avrei solo poco più di un mese per promuoverlo, mentre, se lo facessi uscire a Gennaio 2018, non potrei "cantarlo" perchè dovrei necessariamente stare ferma 2 mesi dopo l'operazione.

Il periodo migliore per la pubblicazione di "iRandom", rimane dunque Aprile 2018.